“Corti in Cantina”, tutti i vincitori dell’edizione 2017

Il DVD+CD di 15 anni Sound e Cultura disponibile dal 30 giugno (DIARI DI GULLIVER)
3 agosto 2017
Mediterraneo Cinematografica al Balkan Film Market
31 agosto 2017

“Corti in Cantina”, tutti i vincitori dell’edizione 2017

Cinema sotto le stelle a Sant’Angelo le Fratte per la sesta edizione di “Corti in Cantina” la rassegna cinematografica organizzata dall’Associazione Basiliciak in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Sant’Angelo Le Fratte e la Mediterraneo Cinematografica, che si è svolta sabato 26 agosto, con la direzione artistica del regista e produttore Giuseppe Marco Albano. Alla serata hanno partecipato anche Angelo Troiano e Francesco Lattarulo, produttori e soci della Mediterraneo Cinematografica.

Premiati diversi autori, registi e attori lucani per le produzioni del 2017 che si sono particolarmente distinte per originalità e qualità artistica. A consegnare i premi anche il direttore della Lucana Film Commission, Paride Leporace, il quale ha ringraziato gli organizzatori della rassegna cinematografica ed il sindaco Michele Laurino, complimentandosi per il percorso sviluppato in questi primi sei anni di attività. Leporace ha inoltre ribadito la volontà della fondazione cinematografica lucana di sostenere iniziative come “Corti in Cantina” che permettono la diffusione e la promozione delle produzioni audiovisive lucane, che in questi anni hanno riscontrato importanti successi sia tra gli addetti ai lavori che tra il grande pubblico. Questi i premiati dell’edizione 2017:

L’APPUNTAMENTO regia Vito Cea
MIGLIOR FONICO DI PRESA DIRETTA: Angelo Cannarile
NON GIOCO PIU’ regia di Sebastiano Insinga
MIGLIOR ATTRICE: Alice Verrastro
BASILICATA PORTRAIT OF A LAND regia di Silvio Giordano
Premio speciale VIDEO ART: Silvio Giordano

LE ALI VELATE regia Nadia Kibout
MIGLIOR REGIA: Nadia Kibout
MIGLIOR FOTOGRAFIA: Ugo Lo Pinto

URLI E RISVEGLI regia Nicola Ragone
MIGLIOR PRODUTTORE: Ivan Brienza

L’ULTIMO DESIDERIO regia Geo Coretti
MIGLIOR ATTORE: Pascal Zullino

UN VOTO ALL’ITALIANA regia Paolo Sassanelli
MIGLIORI MUSICHE: Gregorio Calculli

AMORE DISPERATO regia Paolo Sassanelli
MIGLIOR SCENEGGIATURA: Roberto Moliterni e Claudio Maccari
MIGLIOR SCENOGRAFIA: Marianna Coretti