“Crabs” di Giuseppe Marco Albano selezionato per il Miglior Pitch Trailer dell’anno

Al via le riprese di “Acquario”, corto prodotto da Mediterraneo Cinematografica e Lumen FIlms
3 settembre 2017
A Matera si presenta “Basilicata Movie Tourism”
8 ottobre 2017

“Crabs” di Giuseppe Marco Albano selezionato per il Miglior Pitch Trailer dell’anno

Il trailer di “Crabs”, un progetto per un lungometraggio del nostro Giuseppe Marco Albano, scritto da Angela Giammatteo, è stato selezionato tra i 10 titoli che concorreranno per il Miglior Pitch Trailer dell’anno.

Il vincitore sarà premiato nella serata di venerdì 13 ottobre all’interno del Trailers FilmFest, giunto alla sua 15ma edizione e che si terrà per il secondo anno consecutivo a Milano, presso il Nuovo Anteo Palazzo del Cinema, dal 12 al 14 ottobre. Il premio è nato con l’obiettivo di offrire uno spazio alle idee degli autori indipendenti, incarnando pienamente la vocazione del Trailers Film Fest di sperimentare i nuovi linguaggi cinematografici per dare un’opportunità unica a tutti coloro che vogliono promuovere, attraverso un trailer, l’idea di un film da realizzare.

Tutti i 10 pitch in concorso, che toccano ogni genere cinematografico, dal comico al drammatico passando per l’animazione al fantasy, sono visionabili al seguente link http://trailersfilmfest.ivid.it/concorso-pitchtrailer-2017-2/.

I lavori saranno valutati da una giuria d’eccezione presieduta da Nicola Maccanico, Amministratore Delegato Vision Distribution e composta da Massimo Proietti, Direttore Marketing Universal Pictures; Olivia Musini, Produttrice Cinema Undici; Lionello Cerri, Produttore Lumière & Co. e socio del Nuovo Anteo Palazzo del Cinema e da Andrea Cuneo, Direttore marketing della 20Th Century Fox.

Cosa fanno due ragazzini, fratello e sorella, nel momento in cui sanno, soltanto loro, che il mondo sta per finire? Da questa premessa nasce “Crabs”, il cui protagonista è Lorenzo, un nerd di tredici anni con la passione per l’astronomia, che scopre che un asteroide di nome Apophis (il distruttore) colpirà la terra e l’impatto sarà così disastroso da non risparmiare nessuna forma di vita. «“Crabs”, in origine Granchi, era un soggetto – spiega Albano – che mi colpì particolarmente qualche anno fa e che ho deciso di trasformarlo in inglese, dopo aver visto la prima stagione di “Stranger Things” su Netflix. L’intenzione è quella di fare qualcosa di internazionale, con un’estetica e un gusto più legato al cinema americano di Spielberg e di Zemeckis. Abbiamo fatto quindi questa operazione come Mediterraneo Cinematografica e abbiamo realizzato, grazie ai nostri risparmi e al sostegno della Digital Light House, questo trailer, che ha il fine di essere strumento per individuare nuovi partner e finanziatori e biglietto da visita tramite un esercizio di stile. Un racconto brevissimo di un qualcosa che non è ancora esistente e di cui stiamo valutando come meglio definire la sceneggiatura. La scrittura del trailer – conclude Albano – è stata fatta su immagini che ho inventato creando un filo conduttore con scene ed inquadrature che possono far pensare a una storia d’insieme”.