L’amore contro la violenza dei terroristi al Bataclan

L’Avenir sul settimanale 7-Sette del Corriere della Sera
1 dicembre 2017
Dorso, una bracciata nel mare della canzone italiana: ‘Solo’
5 dicembre 2017

L’amore contro la violenza dei terroristi al Bataclan

Premiato al Rome Independent Film Festival “L’Avenir”, corto del regista sorrentino Luigi Pane ambientato a Parigi durante la notte della strage terrorista al Bataclan, il 13 novembre 2015.

Il corto ha vinto il Premio Rai Cinema Channel: il riconoscimento consiste in tremila euro e nell’acquisizione da parte della Rai. Protagonisti l’attore Antonio Folletto (“Gomorra – La serie”, “I bastardi di Pizzofalcone”, “Sotto copertura – La cattura di Zagaria”) e l’attrice Charlotte Verny che ha realmente vissuto la notte dell’attentato a Parigi. La storia: Rino e Sophie, giovane coppia in crisi, è costretta a rimanere barricata in casa mentre fuori esplode la violenza dei terroristi. L’amore diventa l’ancora di salvezza per resistere alla violenza.

“L’Avenir” è prodotto da Giuseppe Marco Albano e Angelo Troiano, per Mediterraneo Cinematografica, giovane società di produzione, già vincitrice di un David Di Donatello, in coproduzione con Gilda Film, con Francesco Lattarulo come produttore esecutivo, distribuzione Premiere Film.

 

Fonte: http://napoli.repubblica.it/cronaca/2017/12/04/foto/l_amore_contro_la_violenza_dei_terroristi_al_bataclan-183013038/1/#1